giugno, 2009

Il valore del tempo

Tanto tempo fa, durante uno dei numerosi corsi seguiti, ho imparato una cosa molto importante. Dare un valore al proprio tempo. Non un valore generico, ma un valore ben preciso, in denaro. Questo non significa dover passare tutta o parte della vita in un ottica finalizzata al guadagno o al risparmio, e nemmeno adottare una […]

Read More →

Read More →

Yesman

Visto ieri in DVD questo filmetto carino (Yesman). Parla della storia di questo tizio, abituato a dire di ‘no’ a tutto, che in un seminario viene convinto a rispondere sempre di si, a qualsiasi richiesta gli venga fatta. Di qualsiasi tipo.La cosa preoccupante è che mi sono trovato fin troppo somigliante con la prima versione […]

Read More →

Read More →

Piove, governo ladro

Avevo appena finito di dire che stava arrivando il periodo più caldo dell’anno, che sono stato subito smentito dall’arrivo di una perturbazione che ha portato pioggia e freddo.So che queste sono cose normali, e che anche d’estate ci può essere qualche giorno di pioggia. Quello che vorrei evitare è la situazione di un paio d’anni […]

Read More →

Read More →

L’estate è finita

Sì lo so, secondo il calendario l’estate inizia oggi. E nei prossimi mesi ci saranno le temperature più alte dell’anno.Però le giornate incominciano ad accorciarsi. All’inizio molto lentamente, in maniera quasi impercettibile, poi sempre più velocemente fino all’equinozio di autunno (a quel punto, pur continuando ad accorciarsi, il ritmo incomincerà a rallentare). Da adesso in […]

Read More →

Read More →

Il nuovo netbook

Diceva Oscar Wilde “posso resistere a tutto tranne che alle tentazioni”. E anche io, alla fine, ho ceduto alla tentazione. Approfittando dell’offerta di un collega che se ne voleva liberare, ho preso il netbook che desideravo. Un Acer Aspire One 110.Certo, qualcuno potrà pensare che se lo voleva dare via, un motivo ci doveva pure […]

Read More →

Read More →

Il saggio di Salsa – parte 2

Il giorno dopo. (Si lo so, sono passati due giorni, ma ieri non ho avuto tempo di scrivere). A questo punto dovrei dire che le cose non sono andate poi così male e che ho comunque ricevuto dal maestro parole di apprezzamento. Ma, non è andata così. E’ andata benissimo! Non so cosa sia successo, […]

Read More →

Read More →

Il saggio di Salsa – parte 1

Ovvero, cronaca di un disastro annunciato. Frequento, con pessimi risultati, un corso di Salsa, il famoso ballo cubano. Il riferimento ai pessimi risultati non è un modo di dire per falsa modestia o una impressione soggettiva. No, è una cosa oggettiva, una delle verità fondamentali dell’universo, come la costante della velocità della luce e l’attrazione […]

Read More →

Read More →

Digitale terrestre

Vivo a Roma, e tra pochi giorni ci sarà il passaggio al digitale terrestre. Per passaggio non vuol dire che metteranno il digitale terrestre, esiste già, vuol dire che toglieranno le trasmissioni analogiche, obbligandoti a utilizzare quelle digitali.La mia opinione è che il digitale terrestre è una enorme cazzata. Non sono contro il progresso, al […]

Read More →

Read More →

Preferisco la pizza al sushi

Guardo poca TV, e di conseguenza vedo poca pubblicità. Ieri, girando tra i canali ho visto una pubblicità che per reclamizzare il prodotto (non ricordo quale fosse) inneggiava ad una vita più semplice facendola preferire ad una più dispendiosa e da fighetti. Tra le varie cose diceva di preferire la pizza al sushi.Io posso anche […]

Read More →

Read More →

La sostenibile leggerezza dei netbook

Ai tempi della scuola avevo un compagno di classe che per un po’ ha fatto parte della cerchia di amicizie e frequentazioni al di fuori dell’ambiente scolastico. Questo compagno/amico aveva una divertente caratteristica, quando doveva fare una cosa (in genere una spesa) ti spiegava per filo e per segno tutti i motivi logici della sua […]

Read More →

Read More →

Top